Shakedown per la Honda IS.Racing

0
489

Honda S2000 Ivan Shakedown 1

Come annunciato nella nostra fanpage, ieri eravamo in pista per goderci il debutto della S2000 di Ivan. 

Honda S2000 Ivan Shakedown 2

Lo scopo era semplice, verificare che tutto funzionasse a dovere e zittire quella scimmia urlatrice che da tempo non dava tregua al povero Ivan. Era ormai dall’autunno 2012 che l’S2000 non si sgranchiva le ruote!

Honda S2000 Ivan Shakedown 4

L’astinenza, lo sappiamo tutti, è una brutta bestia e così, anche se l’auto non è ancora ultimata, complice il bel tempo e la disponibilità di Marcello San si è deciso di infischiarsene della forma e godersi un po’ di sanissima, ignorante, sostanza! E il caro Ivan è tornato bimbo, finalmente con gli occhioni lucidi dalla gioia di calarsi in abitacolo e con la normale tensione che affligge chiunque tiene per mano la propria bimba e l’aiuta a muovere i primi passi. Scherzi a parte, ormai la stagione dei trackday è iniziata e il pistino di Lombardore, con le sue basse velocità, è il posto perfetto per testare l’auto e le modifiche in tutta sicurezza. E poi è vicino casa!

Honda S2000 Ivan Shakedown 5

La ruggine è sparita in fretta, i comandi non sono cambiati e recuperare il vecchio feeling non è stato un problema. Assai più rognoso si è rivelato gestire quella maledetta batteria al gel. Tanto leggera e pratica quanto SCARICA! E una finta magra questa S2000.

Honda S2000 Ivan Shakedown 3

Non ha ormai più nulla, vi sfidiamo a trovare un’altra auto che, guardandola dal paraurti posteriore, mette in mostra l’abitacolo! Eppure a spingerla c’è da farsi il culo. Personalmente, devo ringraziare la reflex. Con la scusa che dovevo fare le foto non potevo spingerla e quindi me la sono scampata!

Honda S2000 Ivan Shakedown 7

Non possiamo dire che il test sia andato bene, insomma in origine l’F20C non si comporta così, però non è giusto vederlo come un fallimento. Abbiamo girato alla ricerca di possibili problemi e li abbiamo trovati. E sono facilmente risolvibili. Una perdita di liquido refrigerante da un manicotto probabilmente mal fissato rappresenta un’inezia. Una gran rottura di scatole, vero, ma niente di così drammatico o dispendioso da riparare.

Honda S2000 Ivan Shakedown 6

La giornata comunque è stata bastarda per quasi tutti i partecipati al turno, 3 su 4 hanno riscontrato problema di varia natura. Noi abbiam dovuto alzare bandiera bianca dopo 5 giri ma siamo stati in buona compagnia purtroppo. Nello stesso giro in cui abbiamo assistito alla nostra fumata bianca, c’è stata una Saxò VTS finita contro le gomme per un problema ai freni e una Punto GT che ha voluto imitarci per qualche minuto. Una strage insomma! Solo l’S bianca (stupenda!) di Davide ha retto e ultimati un paio di lavoretti ve la mostreremo tirata a lucido.

Honda S2000 Ivan Shakedown 8

Honda S2000 Ivan Shakedown 9

Bella eh!

La giornata si è conclusa come al solito, sparando un sacco di cazzate. Presto l’S2000 di Ivan tornerà in pista e questa volta non ci sarà niente e nessuno a fermarla!

Honda S2000 Ivan Shakedown 10

 

Gallery