Anteprima Nissan 350Z by ZOD Development

0
755

SONY DSC

Dovevamo aspettare e trovare una location adatta ma non siamo stati capaci di resistere. Fabrizio, il proprietario di questa rossa 350, è un caro amico e saperlo friggere dall’impazienza era un torto che non potevamo fargli. E poi per dirla tutta, anche noi volevamo mostrarvela perché merita e siamo certi che un’altra Z con questa preparazione non l’avete mai vista.

SONY DSC

Chiaramente rimaniamo i soliti sadici, quindi oggi non avrete tutte le informazioni sui lavori fatti e i componenti montati. Niente lista della spesa, per ora. E’ un’anteprima, da intendersi come un sostanzioso aperitivo, anzi vi consigliamo di godervela con un bel Montepulciano d’Abruzzo. Rosso e rotondo come questa stronzona dagli occhi a mandorla.

Fabrizio ha iniziato a modificare l’auto subito dopo averla acquista. Ne ha fatte di mod nel corso del tempo ma c’era sempre quell’odiosa scimmia a battergli sulla spalla. Le ha provate tutte. Sedili più avvolgenti e bassi, assetto, freni, gomme, e chi più ne ha più ne metta. Niente da fare. La scimmia intanto era cresciuta ed è diventata sempre più violenta. Fino a quando, in preda allo sconforto, ha deciso di lasciarle le chiavi, la carta di credito (oh che errore caro Fabry… era meglio un po’ di contante!) e ha dato piena libertà.

SONY DSC

“Basta, mi hai stufato” – gridò una sera. “Ecco, fai tu che sai, basta che mi lasci vivere! Voglio godermi la macchina ma non ti va mai bene niente!” – era novembre dello scorso anno quando Fabry e la scimmia si affrontarono a muso duro. Il nostro amico non sapeva che da quella sera, avrebbe dovuto aspettare quasi 11 mesi prima di guidare di nuovo la sua Z. Ne è valsa la pena però! La scimmia aveva ragione a lamentarsi. Rullati al banco, i cavalli originari erano ben lontani dal soddisfare le aspettative di qualunque appassionato. Figuriamoci una scimmia urlatrice incazzata! O per mettere a dura prova l’assetto e freni montati.

SONY DSC

L’aspirazione è stata completamente rivista. Nel senso che i componenti stock li potete trovare in vendita su ebay. In compenso, al loro posto troviamo 6 corpi farfallati così grossi che anche la povera Belen impallidirebbe. Ad alimentare le bestiole ci pensano, momentaneamente, 2 airbox in alluminio autocostruiti che presto verranno rimpiazzati da un nuovo kit in carbonio. Per agevolare l’aspirazione troviamo 2 prese d’aria sul muso che oltre ad essere utili e necessarie, ispirano tanta violenza!

SONY DSC

Non serve dirvi che i lavori e le modifiche fatte sono tanti e comprendono ogni comparto. Ma ormai l’ora di cena si avvicina e non è il caso di rovinarsi l’appetito. Che poi chi la sente la donna a casa? Vi lasciamo però con un paio di chicche niente male che sicuramente vi aizzeranno le VOSTRE scimmie contro! Al banco, con ancora la cilindrata stock e mille altri interventi in cantiere, la Zeta ha sfoderato 353 cavalloni. 90 in più di quanti segnati prima di iniziare questa affascinante avventura. Le Z con kit volumetrici o biturbo sono indubbiamente guduriose e hanno dimostrato ottime doti di performance e di affidabilità. Però nessuno si aspetterebbe di vedere il VQ35DE con 6 farfallozze!

SONY DSC

Inutile dirvi che seguiremo con grande attenzione lo sviluppo di questa iniziativa, con Fabrizio i contatti sono quotidiani e non c’è news che non si fermi nella nostra scrivania. O al tavolino di un bar! Vorremmo confrontarci anche con la scimmia urlatrice ma ci è stato riferito che è diventata più irrequieta del solito. Continua a parlare di stroker kit, pistoni leggeri leggeri e titanio come se non ci fosse un domani. Del resto che gliene frega, la Mastercard è intestata a Fabry!

SONY DSC

Gli le immagini che vi proponiamo, le abbiamo realizzate durante l’ultima mappata, quella definitiva per questa configurazione di motore, presso l’officina di Valentino, ovvero Mirabella Racing. Chi ha curato la preparazione e si è occupato della gestione elettronica del V6 Nissan è il famoso Okan Zamanoglu, titolare della ZOD Development, azienda che ha preparato la GTR-R35 detentrice del Record Europeo sul quarto di miglio per auto stradali. Ovviamente anche lui ha una scimmia in spalla… e sembra avere un conto in sospeso con cronometro. Vi parleremo presto anche di questa battaglia!

SONY DSC

Ps, Fabry se un giorno impazzisci del tutto e monti 2 girelle… ti mettiamo sotto con la macchina, sei avvisato!