Nissan Juke. Urban Joke Vehicle

0
612

Nissan Juke. A noi… ci piace. Siamo in fissa, poche storie! Poi da quando abbiamo scoperto che la versione GT-R sarà in vendita, beh, siamo arrivati a livelli di delirio inimmaginabili. In redazione c’è gente che ha ripreso a giocare a poker, chi si è fatto valutare la casa e poi ci sono io che mi sono dato ai gratta e vinci. Non va bene! E così.. mentre stiamo racimolando le monetine, arriva la telefonata che non ti aspetti…

… Alessandro! Abile e arruolato nella truppa di Track Fever, oltre a scrivere nel blog si guadagna da vivere facendo il venditore presso la Nissauto di Torino, concessionaria ufficiale Nissan. Di solito quando mi chiama è perché ha qualche ideuzza folle da realizzare e di fatti – “Don che fai, dove sei? A che ora riesci ad essere qui? Devi conoscere Claudio, un mio cliente e grande amante dei giocattoli a motore!” – “ci metto poco, prendo mio fratello Stefano, raggiungo Andrea e arrivo”.

Mentivo. Ero dall’altra parte della città, anzi per dirla tutta in un altro Comune, di un altra Provincia. Ed erano le 18 passate. Una follia! Roba da Track Fever insomma!

Arrivati in concessionaria (non vi diremo mai a che ora, tanto non ci credereste… neanche Andrea… maledetto, è tutto il giorno che mi accusa di aver spostato le lancette dell’orologio) ci aspettano Ale e Claudio accanto ad una particolarissima Juke appena uscita dalla carrozzeria!

Claudio infatti, dopo aver acquistato una Juke Limited Edition, quella con un 1.6 turbo benzina da 190cv, ha deciso di personalizzarla ulteriormente per cucirsela addosso e renderla davvero unica. Il primo step è stato far wrappare la carrozzeria in un particolare color titanio opaco, con numerosi dettagli in carbonio.

A essere sinceri, Claudio non ha neanche ritirato l’auto! Una volta comprata ha detto subito “sì ok 190 cv, ok full optional ma c’è solo rossa! Una macchina così merita un colore particolare!” E così, prima della consegna, i colleghi di Ale si sono dati all’art attack e hanno rivestito la Jappo!

Il risultato è davvero azzeccato e il nostro nuovo amico aveva ragione, una macchina con questo design merita una colorazione all’altezza della situazione!

Ops, qualcuno ha parlato di altezza?! Beh già che siamo in argomento, l’assetto è stato rivisto montando delle nuove molle che abbassano il corpo vettura di 3 cm. Anche lo scarico è cambiato e adesso si presenta più grosso e grintoso

Nessuno ha capito come abbia fatto, ma Ale è riuscito a recuperare dal Giappone una barra duomi anteriore e adesso è stato incaricato ufficialmente per scovare un kit freni maggiorato! Anche perchè non fatevi ingannare dal mezzo… Claudio è un ragazzo che con l’acceleratore non ci va affatto leggero!

E ne abbiamo le prove! Stefano, mentre faceva le foto, ha notato che il tappetino lato guida ha la forma del pedale del gas! Eh caro Claudio… ti abbiamo beccato!

Durante la nostra chiacchierata, abbiamo scoperto quali sono i prossimi progetti per questa Urban Joke Vehicle e vi promettiamo che vi terremo aggiornati! Soprattutto perchè il nostro Claudio ha mille aneddoti da raccontare ed è sempre bello godere della compagnia di altri appassionati!

Tutto bello insomma, finché non abbiamo realizzato che erano le 20 passate e forse era il caso di chiudere. Dobbiamo ringraziare Claudio per averci messo a disposizione  la sua auto, il Titolare e tutti i ragazzi di Nissauto Torino per la gentilezza con cui ci hanno ormai adottato (poveri loro..non sanno che dobbiamo ancora dare il peggio di noi) e lo spazio concessoci per realizzare le foto!!

Nella nostra fan page di Facebook, troverete la gallery completa degli scatti fatti!

Vogliamo chiudere con una chicca, ma mi raccomando eh.. acqua in bocca che è tutto top secret! E’ ufficialmente partita l’operazione “eddai solo un giretto!”. Questa è la vetrina della concessionaria…

…i dettagli della missione sono semplici. Ogni giorno, uno di noi a turno, si parcheggia davanti l’ufficio del Boss e lo implora per strappargli un giro con quei bei mezzucci… ora scappo che è il mio turno, devo dare il cambio a mio fratello!