Doppio Battesimo per Porsche alla 24 Ore di Daytona

0
458

2016 - IMSA - Roar Before the Rolex 24

Con la 24 Ore di Daytona prende il via la nuova stagione del Campionato IMSA SportsCar Championship.  A Stoccarda sono in particolarmente in fermento perché, in occasione della 54a edizione della grande classica di durata, debutteranno con due nuovi modelli: la rinnovata 911 RSR e la giovanissima 911 GT3 R.  

2016 - IMSA - Roar Before the Rolex 24

Il Team ufficiale Porsche North America schiererà, nella classe GTLM, la 911 RSR mentre con la 911 GT3 R gareggiano i team privati nella classe GTD. La serie di successi Porsche a Daytona comprende 22 vittorie assolute e 76 vittorie di categoria con cui Porsche si conferma il costruttore automobilistico di maggior successo nella storia di questa gara prestigiosa.

Porsche 911 RSR, Porsche North America: Patrick Pilet, Nick Tandy, Kevin Estre

 

Per la stagione 2016, la 911 RSR non presenta solamente un nuovo design. La vettura da corsa vincente di Weissach, con una potenza di 470 CV, derivata dalla settima generazione dell’icona sportiva 911, ha subito soprattutto modifiche aerodinamiche ed è stata adattata al nuovo regolamento. L’alettone posteriore è stato spostato in posizione ancora più arretrata e il diffusore posteriore è molto più grande. Inoltre, la 911 RSR presenta uno spoilerino frontale modificato e minigonne laterali più sporgenti.

Porsche 911 GT3 R Daytona 2016

La 911 GT3 R affronta la sua prima gara a Daytona spinta dal nuovo motore boxer a sei cilindri da quattro litri dotato di iniezione diretta. Porsche ha basato la potente vettura da corsa da 500 CV dei team privati per le serie GT3 di tutto il mondo sulla vettura sportiva di serie 911 GT3 RS. Nello sviluppo della vettura, gli ingegneri di Weissach si sono concentrati soprattutto sulla leggerezza, sul miglioramento dell’efficienza aerodinamica e della maneggevolezza, così come sulla riduzione dei consumi che rappresentano sempre un fattore chiave nelle gare endurance.

Dr. Frank-Steffen Walliser, Head of Porsche Motorsport

Dr. Frank-Steffen Walliser, Direttore Porsche Motorsport, dichiara: “A Daytona, Porsche ha festeggiato una delle sue più grandi vittorie. Quindi questo è il luogo ideale per presentare contemporaneamente al pubblico due nuove vetture da corsa GT di Weissach al loro debutto in gara. Con la 911 RSR, che abbiamo adeguato al nuovo regolamento ottimizzandola soprattutto dal punto di vista aerodinamico, vogliamo difendere con successo il titolo del campionato IMSA vinto l’anno scorso nella classe GTLM e raggiungere a Daytona risultati nettamente superiori a quelli ottenuti nel 2015. Ai nostri team privati negli Stati Uniti consegniamo la 911 GT3 R, una vettura vincente nella classe GTD. Siamo molto ansiosi di vedere come si comporteranno le nuove vetture al loro debutto in gara“.

Marco Ujhasi, Overall Projekt Leader GT Works Motorsport

Marco Ujhasi, Responsabile progetto GT Works: “Schierare a Daytona per la prima volta la nuova 911 RSR, rende questa corsa, già di per sé molto impegnativa, una sfida ancora più grande per noi. Quindi, sarà ancora più importante che pilota e squadra trovino rapidamente il ritmo giusto, in modo da lavorare insieme nel modo migliore nelle 24 ore di gara. Durante la preparazione, la collaborazione ha funzionato bene, quindi affrontiamo fiduciosi la gara”.

Sascha Pilz, Head of GT Customer Motorsport

Sascha Pilz, Responsabile Sport GT Clienti: “I nostri team privati si sono preparati perfettamente con la nuova 911 GT3 R per l’esordio di stagione a Daytona. Abbiamo ricevuto molti riscontri positivi e ci siamo convinti, non da ultimo nel test condotto a Daytona, che hanno familiarizzato bene e rapidamente con la nuova vettura”.

Porsche 911 gt3 r daytona imsa weathertech sportscar championship 2016

Tanta determinazione è ampiamente giustificabile. Porsche a Daytona ha scritto parte delle sua gloriosa Storia, che comprende 22 vittorie assolute e 76 vittorie di categoria. La prima delle 22 vittorie assolute conseguite da Porsche a Daytona, è stata ottenuta nel 1968 da Vic Elford, Jochen Neerpasch, Rolf Stommelen, Jo Siffert e Hans Herrmann con la Porsche 907. L’ultima vittoria più recente è dei piloti Joao Barbosa, Terry Borcheller, Ryan Dalziel e Mike Rockenfeller con la Porsche Riley nel 2010. Nelle classi GT tradizionalmente più impegnative, Porsche ha ottenuto il record di 76 vittorie. Infine, nel 2014, Richard Lietz, Nick Tandy e Patrick Pilet hanno vinto nella classe GTLM. Questi incredibili numeri ne fanno il costruttore automobilistico di maggior successo nell’albo d’oro di questo appuntamento di fine gennaio.

Porsche 911 gt3 r daytona imsa weathertech sportscar championship 2016 porsche ag

Complessivamente, saranno impegnati a Daytona nove piloti ufficiali Porsche e un pilota Porsche Junior. Per Porsche North America, che ha conquistato tutti tre i campionati GT nell’IMSA SportsCar Championship 2015, alla guida della vettura #911 si alterneranno il Campione IMSA-GT in carica Patrick Pilet, Nick Tandy e Kévin Estre nella classe GTLM. A bordo della vettura #912 gareggiano i colleghi Earl Bamber, Frédéric Makowiecki e Michael Christensen. Altri piloti ufficiali Porsche sono ingaggiati per i team privati con la 911 GT3 R nella classe GTD: Wolf Henzler corre per il Team Seattle/Alex Job Racing, Patrick Long per Black Swan Racing e Jörg Bergmeister per Park Place Motorsports. In Florida sarà presente anche il pilota Porsche Junior, Sven Müller, al volante della 911 GT3 R di Frikadelli Racing.

Porsche 911 gt3 r daytona imsa weathertech sportscar championship 2016 porsche