SCG 003C – continua lo sviluppo!

0
505

SCG003C-1

Siamo andati a trovare i nostri cari amici della Scuderia Cameron Glickenaus di ritorno da una intensa sessione di test. Al termine delle prove svolte sul circuito romano di Vallelunga, che vi abbiamo raccontato in questo articolo, il team guidato dall’Ing Paolo Garella si era spostato a est, più precisamente in Croazia nel circuito di Grobnik, alle porte di Reijka. Un tracciato non velocissimo in senso assoluto ma che presenta una sequenza di curve da percorrere a medio-alta velocità e due lunghe curve da fare in appoggio che esaltano le doti aerodinamiche dell’auto. Lo scopo principale di questa due giorni era accumulare quanti più km possibili per testare l’affidabilità di tutte le componenti meccaniche.

SCG003C-15

Ed è bello poter dire che l’auto (in Crozia hanno utilizzato solo l’esemplare #2) si è comportata in modo egregio, accumulando km su km senza mostrare segni di affaticamento. È evidente che i test precedenti a Vallelunga hanno dato i loro frutti, permettendo al team di risolvere alcune criticità e zone d’ombra che preoccupavano non poco il team, come ad esempio le geometrie dello sterzo.

SCG003C-7

SCG003C-5

SCG003C-4SCG003C-3

Nella sede della Scuderia abbiamo trovato entrambe le auto ignude, come papà Garella le ha fatte! Ed è stata un’occasione d’oro per fare qualche foto molto interessante. In questi giorni i ragazzi del team sono impegnati su due fronti. Gli ingegneri stanno analizzando i tanti dati della telemetria raccolti per sincerarsi del perfetto funzionamento dell’auto e migliorare quelle aree che non si sono espresse al meglio, mentre i meccanici hanno il compito di rialzare le vetture. Quindi smontare ogni componente, controllarne il livello di usura e, nel caso, procedere alla sostituzione.

SCG003C-8

I tanti km percorsi (più di 1000) hanno reso necessaria un’accurata revisione delle scatole guida ed evidenziato un problema che è già in via di risoluzione. Come ogni motore da competizione che si rispetti, anche il V6 biturbo da 550cv della SCG 003c dispone di un carter secco al posto della coppa dell’olio. Questa soluzione necessita di un canister di raccolta dell’olio a cui sono collegate due pompe. La prima preleva l’olio che si deposita al fondo del motore e lo conduce al canister mentre la seconda ha il compito di rimettere in circolo l’olio raccolto. Come avrete intuito, è successo in alcune curve di avere problemi di pescaggio dell’olio dalla seconda pompa. Per fortuna è un problema facilmente bypassabile, basta inserire nel serbatoio delle paratie che stabilizzano il movimento dell’olio sottoposto alla forza G in curva (sembra di parlare delle prime Porsche 996 e 997 mkI…) e si normalizza il flusso d’olio.

SCG003C-10

Per il team è in arrivo un vero e proprio tour de force. Settimana prossima si riparte per una nuova sessione di test in Spagna, direzione circuito di Aragon. Al termine delle giornate di prova il navigatore verrà impostato verso il Ring dove si lavorerà di fino. Quando rientreranno alla base dovranno nuovamente rialzare le auto, studiare i dati delle telemetrie e preparare un’auto in vista del Salone di Ginevra, dove avverrà il suo debutto in società. E poi non è mica finita perché a fine marzo c’è la prima gara della VLN. Il resto della loro agenda ve lo lasciamo immaginare.

SCG003C-13

SCG003C-11SCG003C-9

SCG003C-14

Vogliamo invece aprire una piccola, doverosa, parentesi. Il poeta statunitense Robert Lee Frost affermò che “casa è quel posto dove, quando ci andate, vi accolgono sempre“. Beh, a costo di passare per melensi, è esattamente quello che proviamo ogni volta che incontriamo l’Ing Garella e tutta la sua truppa. Il progetto Scuderia Cameron Glickenaus è un progetto che parte da lontano. Ufficialmente con la nascita della P4/5 Competizione commissionata da James Glickenaus nel 2010. In realtà il nocciolo duro di questo gruppo di lavoro si è creato molto prima, quando Garella era ancora a capo della divisione progetti speciali Pininfarina. Nel corso della sua carriera è riuscito a circondarsi di fidati collaboratori, creando un team affiatato e coeso. Una famiglia allargata che ad ogni nuova avventura si ingrandisce sempre un po’ di più. E di cui, con un pizzico di presunzione, ci sentiamo di farne parte. Potrà forse sembrare eccessivo ma finché quel cancello d’ingresso continuerà ad aprirsi sotto il nostro naso, finché continueranno con entusiasmo a prenderci per mano per mostrarci i progressi raggiunti, finché con gli occhi lucidi e il sorriso da spot di un dentifricio avranno la voglia di condividere queste esperienze, noi saremo lì con loro a scattare queste istantanee di vita. E poi dai, abbiamo gli adesivi ufficiali, cavolo qualcosa vorranno pur dire!

SCG003C-17

SCG003C-6SCG003C-2SCG003C-18

Per chi volesse vedere questa meraviglia dal vivo l’appuntamento è 5-15 marzo, Salone dell’Automobile di Ginevra padiglione 2. Noi non mancheremo e voi?

SCG003C-12

Per vedere l’intera photogallery vi consigliamo di visitare l’album pubblicato sul nostro profilo Flickr.