Ruf CTR 3

0
60

Vediamo se riusciamo a ingolosirvi un po’ con questa splendida Ruf CTR 3!

La Porsche Cayman è stata così gentile da donare la base di partenza per questa folle realizzazione ma non fatevi ingannare. Di Cayman c’è davvero molto poco! Lo schema sospensivo anteriore è mutuato direttamente dalla 997 mentre per l’asse posteriore i tecnici Ruf hanno dimostrato tutta la loro abilità realizzando ex nuovo tutta l’auto. Motore e cambio sono montati in un telaietto in acciaio tubolare. A rendere tutta la struttura più sicura e solida ci pensa un rollcage integrato nei pannelli dell’abitacolo per rimanere nascosto alla vista del conducente e del passeggero.

Il kevlar è il materiale utilizzato per dar forma alla carrozzeria. Ricorda molto la 911 GT1 da competizione con i suoi fianchi sinuosi, il tetto basso e la presa d’aria che dal tetto porta all’airbox posizionato alle spalle del conducente.

Il motore naturalmente ha subito la più profonda elaborazione possibile, è stato  rimosso e messo in vendita su ebay mentre al suo posto troviamo il 6 cilindri boxer da 3,8 litri della 997. Non prima di ricevere 2 turbine e tutte le migliorie necessarie per erogare 750cv in piena affidabilità!

Pinze a 6 pompanti per entrambi gli assi hanno il compito di mordere dischi da 380mm carboceramici. I cerchi sono da 19″ x8,5 per l’asse frontale e 20″ x12,5 al retrotreno, con gomme rispettivamente di 255/35 e 330/30

I dati dichiarati sono davvero molto interessanti, i 750 cavalli vengono sprigionati a 7100 giri/minuto mentre la coppia è di 960 nm a 4000 giri! Il cambio non poteva essere che un sequenziale a 6 rapporti. Grazie anche ai ridotti tempi d’innesto delle marce, l’accelerazione è di 3,2 secondi per lo 0/100 e 9,6 per arrivare ai 200km/h. La velocità poi è impressionante con i suoi TRECENTOTTANTA CHILOMETRI ORARI!!! – sì non sono ubriaco e voi avete letto bene… 380 km/h! –

Gli interni ovviamente hanno subito un maquillage e adottano pellami più pregiati e carbonio in grande quantità. Purtroppo, tanto splendore di auto e poi son persi nel volante… che dai, ammettiamo è davvero bruttino!

 

Share:Email this to someonePin on PinterestTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Digg thisShare on TumblrShare on LinkedIn