Media: L’incidente di Foley alla Pikes Peak

0
208

Eric Gearhart, fotografo che collabora con i nostri amici di My Life @ Speed, è riuscito con la sua reflex a immortalare lo spaventoso incidente di Foley e Kouznetsov. Basta l’immagine in alto per avere i brividi e temere il peggio per l’equipaggio!

Uscita di strada, la povera Evo 8 è si ribaltata più volte scendendo lungo pendio a bordo strada. Fortuna vuole che l’incidente sia avvenuto in un tratto tutto sommato “sicuro”, rispetto alle zone in cui oltre la strada c’è solo lo strapiombo!

 

 La polemica sulla decisione degli organizzatori di asfaltare tutto il percorso (una lunga arrampicata di 20km composta da 156 curve con pendenze fino al 10%) non trova pace. Purtroppo oltre a snaturare la competizione, il concreto rischio è che la migliore aderenza offerta non sia un vantaggio per la sicurezza dei piloti ma anzi, rappresenti il miglior modo per andare sempre più forte.

 

 Il vecchio sterrato manteneva le velocità più basse e in curva i piloti potevano sfruttare i trasferimenti di carico per lasciar scorrere la macchina e uscire il più velocemente possibile. Con l’asfalto invece, le velocità sono sempre molto elevate e naturalmente aumentano i rischi che i piloti si devono prendere per strappare il miglior tempo.

Sembra incredibile ma i ragazzi a bordo di questa EVO sono stati baciati dalla buona sorte 2 volte. Sono usciti di strada in un tratto relativamente sicuro e soprattutto sono stati estratti dall’auto sani e salvi! Entrambi stanno bene e ringraziano i tifosi che, attraverso Facebook e i vari blog, hanno dimostrato loro tutto l’affetto e sostegno possibile.

Il video dell’incidente

Se le immagini del volo e dei successivi ribaltamenti vi mandano in paranoia, ecco cosa rimane della macchina!

Un applauso ai tecnici che hanno costruito a modo il rollbar! Struttura che ha retto benissimo, salvando la vita ad entrambi i piloti.