Video: Hello, my name is Hirano

0
509

Sono persone pratiche i Giapponesi. Premi play sul video e iniziano a scorrere immagini sublini. E poi arriva lui… Yasuji Hirano, il titolare della Top Fuel comodamente seduto accanto alla temibile Honda S2000 che sta ultimando di preparare.

 E’ dal lontano 1984 che Yasuji San ha fondato la sua officina di preparazioni. Come molti tuner del Sol Levante, si è da subito cimentato nei time attack. Col tempo la sua bravura è cresciuta di pari passo con la sua notorietà, al punto che oggi la Top Fuel è tra le più note e rispettate realtà crea mostri a 4 ruote del Giappone!

Con questa S2000 è stato fatto il salto di qualità definitivo. La consacrazione. Con la sua preparazione da oltre 600cv, nel 2008 a Tsukuba,  il pilota Nob Tanaguchi ha girato nell’imbarazzante tempo di 55 secondi e 3 decimi. Migliorando di 2 secondi il record segnato nel 2006 da… l’S2000 della Top Fuel! Già già… un’officina specializzata nei modelli Honda che sa bene quel che fa!

 Adesso però è tempo di cambiare, è tempo di nuove sfide. Dopo aver spadroneggiato negli autodromi di casa, la Top Fuel ha deciso di partecipare al WTAC 2012, il Campionato Time Attack di cui vi abbiamo già parlato, mostrandovi la EVO di Nemo Racing e la Cyber Evo. 

Hirano assicura tutti, della S2000 tritura record è rimasto solo il nome. L’obiettivo è vincere e per questo l’auto è stata completamente smontata e rielaborata.

Le info che si hanno a disposizione sono da incubo. Basti sapere che la potenza supera i 700 cavalli, mentre il peso è di soli 1030kg. Il motore è l’F20C portato a 2,2 litri

Voltex, partner tecnico di questa nuova avventura, fornisce il kit estetico realizzato con ampio uso del carbonio. 

 Quest’anno ci sarà davvero di che divertirsi! Il 10-11 agosto c’è la prima tappa del Campionato… noi la seguiremo, e voi?!

Per i curiosoni, il resto delle specifiche tecniche lo potete trovare qui.