BMW M3 e92

0
1091

EAS, European Auto Source, ha realizzato questa demo car utilizzando le novità proposte dai Marchi che ha a catalogo tra cui Vorsteiner, KW e VF Engineering.

Per la carrozzeria si è scelto di montare un nuovo paraurto della Vorsteiner. Dello stesso marchio abbiamo il diffusore posteriore in carbonio e lo spoiler sul baule.

Per i cerchi, la scelta è caduta sui nuovi Vorsteiner VS110 da 19″ con canale differenziato sui due assi. 19×10 all’anteriore e 19×11 al posteriore.

L’assetto è della KW, il “solito” e performante Var.3.

La linea di scarico è curiosamente mista. Il centrale, che elimina in sol colpo catalizzatore e secondo silenziatore, è realizzato dalla Challenge Race, mentre i terminali, in titanio, sono della Vorsteiner.

L’impianto frenante montato è quello della nostrana Brembo con pinze a 6 pistoncini davanti e “solo” 4 al retrotreno. I dischi sembrano dei piatti per la pizza… ben 380mm di diametro!

VF Engineering è stata chiamata a rapporto per migliorare le prestazioni del motore. Il cuore di questa M3, per mano del kit VF620 Supercharger, non è più un sublime aspirato da 420cv ma un indiavolato v8 compresso da 620 cavalli.

I sedili Recaro modello japan SR7 completano la lista delle modifiche!

Il proprietario di questa BMW è piuttosto eclettico e prima di arrivare a questo set up, ha sottoposto la sua M ad una lunghissima serie di modifiche che presto vi mostreremo!