28 milioni di euro

0
429

28.000.000,00 €. Dobbiamo dire grazie a Google perchè una cifra così non sappiamo neanche immaginarla. Figuriamoci scriverla!

Questa è la cifra sborsata da un appassionato americano per acquistare questa Ferrari 250 GTO del 1962 appartenuta a… Stirling Moss!

Moss l’aveva espressamente richiesta in questo curioso verde pastello. Stirling Moss è certamente uno dei più grandi piloti che hanno corso nell’era d’oro delle competizioni. Purtroppo il suo triste poker, è arrivato secondo nei mondiali del ’55, ’56, ’57 e ’58 lo ha etichettato come eterno secondo, ma ciò non ne ha sminuito il talento che tutto il Mondo gli riconosce. Nel ’62, dopo essersi regalato questa GTO è incappato, guidando una Lotus, in un grave incidente a Goodwood. Incidente che gli è costato 30 giorni di coma e un lungo periodo di paralisi nella parte sinistra del corpo. Adesso questa GTO ha cambiato casa, è finita nella tenuta del collezionista Craig McCaw ed è già record. E’ infatti l’automobile più cara che sia mai stata battuta ad un asta.

Vi ricordiamo che la Ferrari 250 GTO è nata con uno scopo ben preciso. Stracciare e porre fine, una volta per tutte, alla rivalità tra le Ferrari e le Cobra costruite dal Maestro Carroll Shelby. Costruite in soli 39 esemplari, a cavallo tra il 1962 e il 1964, erano dotate di un compatto V12 da 3 litri con 300 cavalli.