Track|FEVER

THE ULTIMATE CRAZY DRIVERS

24 Ore del Ring, istruzioni per l’uso

Ormai è andata. Il nostro personalissimo calendario dell’Avvento è quasi finito. Ogni giorno, da giugno scorso, abbiamo aperto una casellina. Ogni casellina aperta era un giorno in meno, ogni fottuta casellina chiusa, era un giorno in più che ci separava dall’evento.

Il nostro calendario non è un granché. A differenza di quello che si utilizzava da bambini a Natale, questo non ha i cioccolatini. E per fortuna direi… dopo un anno chiusi lì dentro chi avrebbe avuto il coraggio di mangiarli?!

Ma basta pensare al cibo! Pensiamo alle cose più serie. Si corre al Ring! Ci sono 2 modi per seguire la gara delle gare, la corsa più corsa che ci sia. Il primo metodo è quello di andare in Cruccolandia e gustarsela dal vivo. Sembra ovvio, vero, ma non è così. Assistere ad una 24 ore ha un fascino tutto particolare che nessuna gara può eguagliare. E poi non è solo per la difficoltà del tracciato, è tutto il contorno che fa la differenza. Bere birra per 24 ore di fila, dormire in tenda mentre a pochi metri sfrecciano le più belle auto da competizione e farsi una monumentale grigliata di carne cantando con tedeschi più ubriachi di te… beh, come recita una famosa pubblicità, non ha prezzo!

E poi c’è il secondo metodo, quello che utilizzo da qualche anno… lo streaming! Yeah!! Abbiamo l’adsl flat? E allora sfruttiamola a dovere!

Ecco dove far riferimento per un buon collegamento

  • QUI per seguire la gara ascoltando il commento in inglese (premete “listen live”).
  • QUI per vedere il timing ufficiale di ogni vettura.
  • QUI per vedere, sfruttando il GPS, dove si trovano le auto! Una figata pazzesca, roba da F1…
  • QUI per memorizzare la lista dei partecipanti, con auto e numeri di gara! Così potrete decifrare al meglio le informazioni che reperite nei punti precedenti.

Ora manca la cosa più importante, come seguire la corsa spaparanzati sul divano! Non vi preoccupate, abbiamo pensato a tutto noi…

  • QUI trovate il link ufficiale dov’è possibile seguire la corsa
  • QUI è possibile seguire la gara dal sito AUDI
  • QUI è possibile seguire la gara dal sito Porsche

Speriamo che non siate così malati, ma se state programmando il weekend in funzione della gara, allora vi servirà il calendario con il programma completo!

Adesso non avete più scuse. Avete a disposizione più materiale voi per seguire la 24 Ore del Ring che Mazzoni per commentare una gara di Formula 1. Avete posizioni GPS in tempo reale, live timing di ogni auto e le riprese video. Insomma, dovete solo preoccuparvi di mettere in frigo la scorta di bionda doppio malto e il gioco è fatto. Olè!

E forza ragazzi! No, non voi, mica è una gara di rutti! Un grosso in bocca al lupo a tutti i ragazzi che hanno le palle per sfidare l’Inferno verde. Tutti, nessuno escluso, perché correre lì, in quel lungo e tortuoso nastro d’asfalto è roba da pochi. Cuore e coraggio non conoscono nazionalità.

Share:Email this to someonePin on PinterestTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Digg thisShare on TumblrShare on LinkedIn

Leave a Reply